Avanscena

logo ass copy

PER LA SCENOGRAFIA E IL COSTUME TEATRALE

Avanscena è un associazione culturale che nasce a Treviso nel settembre del 2012 con l'obiettivo di organizzare un Festival dedicato ai mestieri della scena.

La prima Edizione si svolge nella primavera del 2013 presso la città di Treviso e Casier e consiste in giornate studio, mostre, workshop e spettacoli dislocati in varie sedi storiche della città. Partecipano oltre 50 interlocutori tra artisti, associazioni, scuole, università. La ricchezza e la forza di questa prima edizione consiste non solo nell'alta qualità delle proposte culturali, nomi di spicco del settore anche internazionale, ma nella gratuità stessa dell'iniziativa. Artisti e organizzatori collaborano volontariamente data la comune e forte necessità che hanno di parlare di Teatro.

Incoraggiate da questo primo successo le organizzatrici decidono di promuovere l'Associazione con proposte altre dal Festival, a tale proposito nascono i PROGETTI di Avanscena: laboratori didattici nelle scuole, giochi per bambini, concorsi.

La seconda Edizione si svolge nelle stesse location, la durata del Festival tuttavia è condensata in tre giornate.Anche questa volta l'associazione riesce con successo a coinvolgere nomi di spicco nazionali e internazionali, ospitando scenografi, make up artist, collezionisti, costumisti, musicisti e artigiani.

Rispetto alla prima edizione si fa sentire la necessità di uno spazio in cui discutere apertamente di teatro. A tale proposito la seconda edizione ospiterà una tavola rotonda a cui prenderanno parte eterogenee realtà teatrali del territorio e non solo. I risultati di quest'incontro daranno il via a nuove collaborazioni e stimoleranno la progettazione della terza Edizione.

Negli anni, hanno collaborato con Avanscena differenti persone, alcune se ne sono andate altre invece sono arrivate portando nuovi stimoli e proposte. Il cammino che abbiamo intrapreso non è facile, ma la nostra peculiarità è essere sempre rimaste aperte a nuovi incontri. Da questo abbiamo tratto la forza per continuare a far vivere Avanscena.

Dopo questi anni di lavoro, abbiamo deciso di rendere il Festival itinerante per arricchire la proposta culturale e far conoscere ulteriori realtà artigianali locali. Promuovendo le arti della scena, infatti, abbiamo sempre cercato di creare una dialettica tra grandi artisti e grandi artigiani locali.