Tutti gli articoli di avanscena

Anatomia di un mondo virtuale

Il corso Anatomia di un mondo virtuale,
Corso avanzato sulle tecnologie digitali, a cura di Kromeidon
17-18 novembre 2016, durata: 6 ore
per info e prenotazioni : info.avanscena@gmail.com
Progettare e realizzare mondi virtuali oggi non è più appannaggio di numerosi e costosi software di sviluppo. Risultati di livello professionale possono essere raggiunti utilizzando programmi totalmente gratuiti liberamente disponibili. Ciò apre un nuovo orizzonte alla creatività rendendo accessibile a chiunque un  nuovo universo di possibilità. Il workshop si propone appunto la finalità di far conoscere quali strumenti siano attualmente disponibili, la loro potenza e versatilità, analizzando tutte le fasi che hanno portato alla realizzazione di Black Box in modo da fornire ai partecipanti le informazioni necessarie per poter allestire il proprio studio digitale. Il corso è quindi rivolto a chi ha già un minimo di competenza nel settore della grafica digitale e che troverà validi spunti per ampliare le proprie possibilità creative.
Disamina ed analisi del progetto Blackbox, tutte le componenti realizzate e le tecnologie utilizzate.
Strumenti utilizzati il proprio studio virtuale con software professionale libero o gratuito:
Grafica 2d per concepting, realizzazione textures, matte paintings, digital painting, design, effetti di post produzione per video o immagini still:
Krita (→ Concepting, digital painting, matte painting, elaborazione textures, post produzione)
Gimp (→ Fotoritocco, effetti, post produzione, elaborazione textures)
Inkscape→ Design e disegno, loghi, decals, grafica vettoriale
Alchemy→ Concepting
Grafica 3d per rendering di stills, video e animazioni. Creazione di assets per videogames, progetti di VR/AR e simulazioni in tempo reale. Montaggio e editing video, vfx, camera tracking e rotoscoping:
Blender
Simulazione in tempo reale, creazione videogames, ambienti VR:

Unity 5
Analisi della pipeline di produzione dall’ideazione al prodotto finito.

 

kromeido

Domande per gli artisti teatro di figura

ecco le domande per partecipare alla VIDEO-INDAGINE 2016 dedicate agli interpreti del teatro di figura:

domande-a-pallini-teatrod-i

1-Quali sono gli strumenti (burattini, pupazzi, marionette, ombre, fantocci, tecnologie, proiezioni ecc..)che utilizzi nel tuo lavoro ? Chi li progetta? Chi li costruisce? A che esigenze rispondono?

2-Che significato hanno nel tuo lavoro?

3-Che significato hanno elementi scenici (costume, scene, fantocci, burattini, pupazzi, marionette, ombre, fantocci, tecnologie, proiezioni) nel teatro di figura contemporaneo?

Patrocini

La IV edizione del Festival Avanscena è Patrocinata dalla Regione Piemonte , dalla Regione Piemonte Veneto, dalla Città di Venezia e dalla CittàTreviso.

logo-regione-piemonte-300x107images-re

Avanscena è realizzata in collaborazione con il Centro studi per la ricerca documentale sul teatro e il melodramma europeo, Fondazione Giorgio Cini, Venezie e l’Accademia di Belle Arti di Venezia.

logo_ciniaccademia1

La IV edizione del Festival è stata possibile grazia anche al contributo di Fondazione Cavalli.

fondazione-cologni

Si ringrazia la Società Filosofica Trevigiana e l‘associazione Veneziana Arte-Mide.

Avanscena fa parte della rete Festival di Treviso.

Treviso festival